Wednesday, November 1, 2017

Medialità e Guarigione Energetica - Intervista con Michael Walthert -

Dr.ssa Maria Teresa De Donato
Naturopata Tradizionale, Omeopata, Life Strategist, Autrice





Medialità e Guarigione Energetica
-     Intervista con Michael Walthert -

Carpentiere specializzato, Consulente Feng Shui, Coach intuitivo della personalità


abbiamo discusso alcuni interessanti argomenti con Michael Walthert, Consulente olistico e Coach che vive e lavora in Svizzera, nel Bernese settentrionale. Come promesso, Michael è di nuovo con noi oggi per approfondire alcuni argomenti ed aspetti che abbiamo menzionato la volta scorsa...

T: Ciao Michael, e ben tornato sul mio Blog.
M: Ciao Teresa. Grazie tante per continuare la nostra conversazione!

T: Michael, nella nostra prima intervista abbiamo parlato della tua pratica Feng Shui taoista e di alcuni rituali che tu personalmente esegui per rimuovere sia energie negative sia blocchi energetici e consentire all’energia di fuire liberamente di nuovo. Nel descrivere tutto questo, hai fatto riferimento ad un progetto cui stai lavorando con un gruppo aperto di cui fai parte. In quella occasione, hai menzionato  brevemente la «medialità» e la «guarigione energetica», argomenti che ti sarebbe piaciuto approfondire in una seconda intervista.
Eccoci dunque qui, oggi, ed io non vedevo l’ora di incontrarmi di nuovo con te. Questi sono temi che mi affascinano personalmente, ma in cui anche molti dei nostri lettori sono interessati e di cui sentono il bisogno di saperne di più mentre condividono simili esperienze...
M: Per quanto mi riguarda è una questione che mi tocca profondamente il cuore parlare di questi argomenti. Come sappiamo, ci sono sempre opposti (grande-piccolo, spesso-fino, cielo-terra, nero e bianco). Dunque, se questo mondo esiste, esiste anche il mondo spirituale, questa è una legge che abbiamo.

T: Michael, vorresti iniziare con lo spiegare chiaramente il concetto di «medialità», cos’è e qual è il suo scopo?
M: Connettermi con il mondo spirituale è, per me personalmente, sentire un potere che mi aiuta a capire la vita. Connettermi con energie morte e trasmettere i loro messaggi ai viventi è per me uno dei lavori più belli.

T: Come lo si può immaginare?
M: Lo si può immaginare in questo modo: rimango per circa 10 minuti in una fase molto calma, quasi meditativa. Così ho l’opportunità di ricevere informazioni dal mondo spirituale. Questo può essere visualizzato come un bel sogno che uno ha durante la notte, che non dimentica, ma che può scrivere ed inviare ad un’altra persona. Le risposte del mondo spirituale sono generalmente molto semplici, ma generano grandi emozioni in chi le riceve ed hanno un grande effetto perché la gente sente che dopo la morte, la vita continua in un’altra forma. La vita non finisce dopo la morte. È il passaggio della nostra essenza energetica in una nuova vita.

T: Queste sono risposte molto entusiasmanti e molto complesse che sicuramente incoraggeranno i nostri lettori a studiare. Vorrei approfondire il tuo lavoro sulla guarigione energetica...
M: Come sappiamo, tutto ciò che vediamo, sentiamo al tatto e possiamo udire è energia. Man mano che perdiamo la percezione dei nostri corpi provochiamo blocchi energetici che possono portare complicazioni fisiche e mentali. Queste si possono manifestare quali problemi di salute, inclusi cancro, Alzheimer’s, e burnout... .

T: Intendi dire che «tutte le malattie sono causate da congestione energetica?»
M: Sì, direi di sì. Se il flusso energetico negli esseri umani non è più assicurato, ciò può portare a congestione e agli eccessi già menzionati. Questo è anche visibile in natura. Ad esempio, se un albero ha un tronco troppo pieno, ciò indica che il suo flusso energetico è stato impattato in qualche modo e l’albero ha risposto con questo eccesso.

T: Quanto è interessante ed affascinante vedere questo anche nella natura!
Molte persone già conoscono metodi olistici come Reiki, Yoga, Tai Chi e QiGond, Meditazione Trascendentale, Feng Shui, così come concetti quali Qi/Chi/Prana/Forza Vitale. Tu già sai quanto sia importante per questa energia scorrere sia all’interno sia all’esterno del corpo umano per mantenere armonia ed equilibrio e, di conseguenza, la nostra salute fisica, emotiva, psicologica e mentale, così come quella del Pianeta.
Qual è la tua esperienza personale con il concetto di «guarigione energetica»?
M: La mia personale esperienza è che quando sono realmente centrato e nel mio fluire, tutte le situazioni della mia vita (salute, ambiente, vita privata e lavoro) si evolvono da sole. Il lavoro più grande consiste nel mantenere quell’equilibrio e nell’armonizzarlo ulteriormente.

T: Potresti farci, per cortesia, alcuni esempi di problemi che possono essere risolti e di come la gente può essere liberata dalle loro influenze negative?
M: Ogni persona può consegnare ogni giorno uno dei suoi più grandi doni. Ossia, concedersi 30 minuti ogni giorno. Questo può consistere in una passeggiata, in meditazione, nell’ascoltare in maniera consapevole una musica riposante o in una profonda risata che nasce dalla profondità del nostro essere.

T: In che modo lavori con le persone e con le loro situazioni? Come puoi aiutarle a guarire o a migliorare la propria situazione?
M: Io stesso sono solo un canale per la gente. Io offro alla gente «una maniglia nelle loro mani» con grande umiltà e gratitudine. Ciò che poi loro fanno con quella porta (la aprono, la richiudono o l’aprono e l’attraversano) dipende da ognuno di loro. Ci si salva da soli. Io posso solo fornire l’impulso.

T: Intendi dire che la maggiore responsabilità grava sulla persona stessa?
M: Sì, è esattamente così. Ogni essere umano è il più vicino a se stesso. Nessun altro può esserti più vicino di quanto non lo sia tu stesso a te. Ecco perché è così importante aver cura di noi stessi ed amarci così da godere del più grande dono che abbiamo mai ricevuto, la nostra vita! 

T: Grazie, Michael, per queste parole veramente entusiasmanti. Sono certa che hai ispirato molto i nostri lettori a riflettere introducendo una nuova prospettiva nella loro vita.
M: Grazie, Teresa, dal profondo del cuore per le tue domande interessanti e per questa piattaforma transfrontaliera. Ti auguro tanto successo con il tuo lavoro come Naturaopata e Autrice.
Professionisti come te, che sono così attivi e mostrano grande amore e preoccupazione per la salute delle persone, meritano tante grazie e rispetto!

T: Grazie tante per le tue entusisamanti parole e per gli interessanto commenti. Auguro anche a te tanto successo.
M: Grazie tante per avermi dato questa opportunità di parlare di questo meraviglioso argomento.

Se desiderate saperne di più su come le componenti mente, corpo e spirito influenzano la vostra salute ed il processo di guarigione, potete visitare anche i seguenti link:


e


Grazie.

IMPORTANTE!!! Il presente materiale ha solo scopo educativo e non è da intendersi quale parere medico. Qualunque siano le vostre circostanze ed i vostri problemi di salute, consultate prima il vostro medico. Per saperne di più su come Naturopatia, Omepatia e Feng Shui possano aiutarvi, potete contattarci scrivendo a me a info@dedoholistic.com o holistic.coaching.dedonato@gmail.com o a Michael a harmonie@michaelwalthert.ch