Tuesday, January 13, 2015

Feng Shui e le tre fasi dell'Energia Cosmica: Sheng, Si, Sha

Dott.ssa Maria Teresa De Donato 

Naturopata Tradizionale, Consulente Olistica Nutrizione ed Erbalismo, Omeopata



Nei precedenti articoli L'Arte del Feng Shui (http://www.environmentalhealthanddesign-dedoholistic.com/services/feng-shui/) e Il Disordine/Accumulo e la Potenza dell'Energia Cosmica (http://www.environmentalhealthanddesign-dedoholistic.com/ambiente-e-salute-il-disordineaccumulo-e-la-potenza-dellenergia-cosmica/) abbiamo già considerato cosa siano il Feng Shui ed il Chi e come quest'ultimo agisca. In questo articolo esamineremo le tre fasi che caratterizzano l'Energia Cosmica (Chi), ossia Sheng, Si e Sha.

L'Energia Cosmica Sheng secondo il Feng Shui è un'energia buona, positiva, che ravviva, illumina, rinfresca, solleva, rinvigorisce ogni cosa ed ogni persona. L'Energia Shen porta con sé, quindi, salute, benessere, prosperità, armonia, pace, gioia, felicità in quanto è collegata ad un'energia creatrice e positiva che possiamo provare e che è generata da aria pura, fresca e pulita e da uno straordinario ed armonioso ambiente circostante, sia interno che esterno.

In situazioni in cui l'Energia Shen è presente luoghi, persone, animali ed ambienti sono sani, prosperano e comunicano un senso di positività, armonia ed equilibrio. Casi di Energia Shen sono quelli caratterizzati, ad esempio, dalla luna piena imminente e da edifici – siano essi case, uffici o qualsiasi altra tipologia di costruzione – che si affacciano su panorami belli, silenziosi, armoniosi, mozzafiato, quali ad esempio montagne, parchi, giardini, boschi, mare, oceano, fiumi o laghi. Tutte queste vedute panoramiche, infatti, incoraggiano e facilitano il rilassamento ed un senso di benessere completo accompagnato da un modo di pensare positivo e da emozioni, sentimenti ed aspirazioni positivi.

L'Energia Si, al contrario, è una forma di Energia Cosmica negativa: caratterizza luoghi in cui non c'è né equilibrio né armonia, dove ambiente, persone ed animali non appaiono sani, ma piuttosto impoveriti, non nutriti, non curati, deboli, come se non avessero ciò di cui hanno bisogno per vivere un'esistenza buona e prospera. L'Energia Cosmica Si è, perciò, associata ad un'energia limitata, indebolita e morente.

L'Energia Cosmica Sha è la peggiore in senso assoluto ed è molto più negativa di quella Si. Sha si identifica con ambienti in cui l'energia è perturbata e sentimenti quali rabbia, sensazione di essere in pericolo e negatività sono facilmente percepiti. La negatività è presente a tal punto che Sha si riflette sia al di sopra (frecce segrete) che al di sotto (raggi nocivi) del suolo. I raggi nocivi al di sotto del suolo impoveriscono l'Energia Cosmica favorendo l'insorgere di malattie. Ciò è evidente in circostanze ed ambienti in cui la gente – senza alcun motivo apparente – sembra essere sempre stanca, non ha energie e si innervosisce facilmente. La ragione di tutto ciò può essere collegata al fatto che l'edificio in cui le persone vivono o lavorano è situato su una superficie stagnante o su una grotta e l'aria circostante non fluisce liberamente come dovrebbe. In questi casi l'Energia Cosmica è ostacolata ed oppressa.

Ne consegue che le frecce segrete dell'Energia Sha sono condizioni che si manfestano inizialmente in superficie, ma che in molti casi sono causate da situazioni esistenti sottoterra e che interferiscono con l'armonioso fluire dell'Energia stessa. Esse creano ostacoli al passaggio dell'Energia Cosmica e provocano irritazione, nervosismo e, di conseguenza, sono in grado di portare grande caos nella vita di una persona a tutti i livelli: sotto forma di rottura di relazioni, di instabilità finanziaria, perdita di lavoro o soldi, etc.

Una casa che ha una strada o un percorso d'acqua orientato direttamente verso la sua porta o le sue finestre o che si affaccia su un edificio in decadimento o un albero morto o morente o su un palo (di qualsiasi tipo) o sui fili della corrente pendenti o qualsiasi altro elemento – visivo o acustico – che disturba la veduta di un panorama bello e armonioso è dominata dall'Energia Sha. Quest'ultima, perciò, è un'energia cattiva e può essere identificata con un'energia gravemente perturbatrice, aggressiva e persino mortale.

Strutture affilate e orientate verso la porta principale (di una casa o altro edificio) o verso le finestre creano un'Energia Sha, così come qualsiasi casa (o altro edificio) collocata al di sopra di una zona a forma di T e che genera, quindi, anch'essa accumulo di energia Sha. Questa situazione può verificarsi anche in ambienti interni laddove esistano pareti con angoli ben pronunciati e che puntino direttamente verso il letto e, quindi, in direzione del corpo umano.



Per saperne di più sulla mia attività di Consulente Olistico della Salute e Coach, sui miei servizi e prodotti potete visitare i seguenti siti: