Friday, July 10, 2015

How and Where Your Emotions and Thoughts Affect Your Body

Maria Teresa De Donato, PhD, RND, CNC, CMH, CHom




All holistic methodologies are based on the understanding and acceptance that emotions, thoughts and physical body are indissolubly linked to each other. The result of this is that, whatever symptom and disease the body might be affected with, it may be caused by an emotional and/or mental imbalance.

Famous physicians, such as the German R. Dahlke through his Esoteric and Psychosomatic Medicine, have been able to map the body and come up with a classification that proves how different kinds of emotional issues may affect the body and where. The following material is intended as a summary which might help us to identify, through the location where the symptoms and the disease appear, the potential connection to specific emotional and/or mental traumas or distresses.

The throat area, for instance, seems to be linked to Self-Expression issues and, consequently, to the lack of trust and the inability to freely express one's own feelings and emotions. The shoulders area is linked to issues related to Responsibilities and to the sense of heavy (emotional) burden that one experiences as the result of them.

The central-upper area of the body (chest) mirrors all which is related to matters of the heart, such as grief, sorrow, sadness, loss, sense of emptiness, helplessness, worthlessness, repressed feelings, embarrassment, humiliation, and shame. The lower-upper area of the body (beneath the breast) relates to fear and phobias issues and, therefore, to all problems linked to loss or fear of loss of control.

The right upper-middle side is linked to all that it relates to negative feelings such as anger, jealousy, hatred and resentment, while the left upper-middle side mirrors issues caused by the sense of guilt, shame, unworthiness, nonacceptance, self-judgment, self-criticism, hence, to the inability to accept and receive. The middle area (corresponding to the abdomen) is linked to family issues, therefore, to all negative factors we might have experienced during childhood, be it mental, emotional or physical traumas, such as molestation, abuse, rape, violence and relates also to impotence and frigidity.

The lower part of the abdomen corresponds to what we could define as the Survival area, which relates to the feelings, and consequent fear, that we might not be able to overcome a life-threatening circumstance. It is strictly connected to our survival mechanism and, therefore, also linked to the Rejection (on the right) and Betrayal (on the left) areas, with the first including criticism, being judged by others, self-recognition, sense of abandonment and pain in the heart, and the second to the sense of being betrayed by someone we love and trust along with self-betrayal.


Disclaimer: The information included in this article is for educational purpose only and not intended as medical advice. Whatever your health condition, consult with your physician first. To know more about how Dr. De Donato can assist you in your specific case, you can contact her at info@dedoholistic.com.


To know more about my holistic health practice and my coaching activity, please feel free to visit also the following sites:








Come e dove le tue emozioni ed i tuoi pensieri influenzano il tuo corpo

Dott.ssa Maria Teresa De Donato

Naturopata Tradizionale, Consulente Olistica Nutrizione ed Erbalismo, Omeopata

Tutte le metodologie olistiche si basano sull'intendimento e l'accettazione che emozioni, pensieri e corpo fisico siano connessi in maniera indissolubile gli uni agli altri. Il risultato è che qualsiasi sintomo e malattia affligga il corpo possa essere causato/a da uno squilibrio emotivo o mentale.

Famosi medici, tra cui il tedesco R. Dahlke tramite la sua Medicina Esoterica e Psicosomatica, sono stati in grado di creare una classificazione che mostra come e dove diversi tipi di problemi emotivi possono avere un impatto sul corpo. Le seguenti informazioni vogliono essere un riassunto atto ad aiutarci ad identificare, attraverso l'individuazione della zona in cui i sintomi e la malattia appaiono, il loro potenziale collegamento a nostri traumi emotivi e/o mentali o alle nostre angosce.

La zona gola, ad esempio, sembra essere collegata a problemi di espressione del Sé e, di conseguenza, alla mancanza di fiducia e all'incapacità di esprimere liberamente i propri sentimenti e le proprie emozioni. L'area delle spalle è collegata a problemi di responsabilità ed al senso di grave peso da portare (a livello emotivo) che ne deriva.

La zona centrale-superiore del corpo (petto) riflette ciò che ha a che vedere con le questioni di cuore, come pena, dolore, tristezza, perdita, senso di vuoto, senso di impotenza, di non essere degni di, sentimenti repressi, imbarazzo, umiliazione e vergogna. L'area superiore-inferiore del corpo (la fascia sotto al seno) è collegata a problemi relativi a timore e fobie e, perciò, a tutti quelli legati alla perdita di o al timore di perdita del controllo.

La zona media-superiore di destra è collegata a tutto ciò che ha attinenza con sentimenti negativi quali rabbia, gelosia, odio e risentimento, mentre l'area media-superiore di sinistra riflette problemi causati dal senso di colpevolezza, vergogna, di non essere degni di, di non essere accettati, di autocritica e autogiudizio negativi e, perciò, all'inabilità di accettare e di ricevere. L'area media-centrale (corrispondente all'addome) è collegata a problemi legati alla famiglia, quindi, a tutti quei fattori negativi che potremmo aver vissuto nell'infanzia, siano essi traumi mentali, emotivi o fisici, quali molestia, abuso, stupro, violenza ed ha, quindi, legami anche con impotenza e frigidità

La parte inferiore dell'addome corrisponde a ciò che potremmo definire area di Sopravvivenza, che è collegata ai sentimenti e di conseguenza al timore, che potremmo non essere in grado di affrontare e superare una situazione in grado di mettere in pericolo la nostra stessa vita. Questa zona è strettamente connessa al nostro meccanismo di sopravvivenza e, perciò anche collegata all'area di Rifiuto (destra) e Tradimento (sinistra), con la prima che include la critica ed il giudizio degli altri, l'auto-riconoscimento, il senso di abbandono e di dolore al cuore, e la seconda alla sensazione di essere traditi da qualcuno che amiamo, di cui ci fidiamo, e dal senso di auto-tradimento.

Importante: Le informazioni contenute nel presente articolo hanno solo una funzione educativa e non devono intendersi come parere medico.  Qualunque sia la vostra situazione a livello di salute, consultate prima il vostro medico.  Per avere maggiori informazioni su come la Dott.ssa De Donato possa aiutarvi nel vostro caso specifico, potete contattarla scrivendo a info@dedoholistic.com